Appunti sul PGT di Paderno Dugnano puntata 2: gli spazi verdi

l’articolazione territoriale del sistema degli spazi aperti (quadro conoscitivo, ricognitivo e orientativo del percorso di formulazione del PGT, pagina 40)

Continuo la pubblicazione di questi appunti, ravvicinando i post dato che sono queste le serate dove il PGT viene presentato nei quartieri

A pagina 39 del quadro conoscitivo, ricognitivo e orientativo del percorso di formulazione del PGT.

“Il territorio comunale possiede una ricca e articolata dotazione di aree a verde: dal verde di quartiere sino ad aree di forestazione urbana, dai parchi urbani e gli impianti sportivi al verde di arredo e verde stradale, dalle aree agricole a vere e proprie articolazioni di sistemi di spazi aperti verdi quali il Parco del Seveso e il Parco Sovracomunale del Grugnotorto-Villoresi.”

e poi

“Infine, il resto delle aree verdi è ben distribuito sul territorio, spesso nelle aree libere di collegamento tra i centri urbani, altre invece sono localizzate nel cuore dei centri urbanizzati. Alcune di queste sono giardini e parchi storici di architetture civili residenziali e di architetture religiose, tutte collocate in corrispondenza dei centri storici e dei nuclei di antica formazione. Questi parchi di ville storiche, spesso ideati all’italiana ma con rimodellamenti all’inglese nel corso del fine ottocento e novecento, costituiscono uno degli elementi caratterizzanti il comune, in modo particolare nei quartieri di Paderno e Dugnano dove hanno formato un isolato compatto e uniforme, lungo il tracciato dell’antica strada Comasinella.”

Noto innanzitutto che per spazi aperti si intendono gli spazi verdi, mentre il libro sugli spazi aperti realizzato negli anni 90 parlava anche delle piazze.

Altra cosa che noto è che non si sottolinea come se a Milano esistono molti spazi privati pure si riesce a fare una manifestazione come “Cortili aperti” a Paderno questi spazi se privati sono chiusi sempre, a parte l’affitto (da parte del comune) del Parco Emilio De Marchi a Incirano.

Ho cercato in tutto il documento con il find la parola “V’Arco” e non appare, di cui questo blog aveva fatto un post arricchito di documentazione. Eppure è stato proprio il Vicesindaco di Paderno Dugnano a promuovere questo patto.

Annunci

Informazioni su Gianni Rubagotti

Videoenciclopedia dell'architettura, dell'urbanistica e del territorio di Paderno Dugnano e del milanese
Questa voce è stata pubblicata in VideoenciclopediaMI, VideoenciclopediaPadernoDugnano e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Appunti sul PGT di Paderno Dugnano puntata 2: gli spazi verdi

  1. Pingback: Chi legge questo blog? | Videoenciclopedia dell'Architettura, dell'Urbanistica e del Territorio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...