Il pericolosissimo mare fra il dire e il fare ovvero Groane NON ci siamo anche noi

Dopo il modo in cui l’assessore Tagliabue aveva escluso alcune associazioni e quartieri dalla prima settimana per le Groane mi era venuta l’idea di fare una serie di eventi alternativi e l’avevo portata avanti anche dopo che l’assessore mi aveva spiegato che aveva agito così per i tempi ristretti e l’alternativa sarebbe stata non far partecipare la città.

Si è quindi delineata una serie di eventi per cui c’era la disponibilità di associazioni padernesi:

  • una ciclofficina/pedalata in città
  • una giornata in cui fare delle visite culturali e poi fermarsi al parco della Cava per poi proseguire nel pomeriggio
  • la visita di un edificio religioso seguita dalla presentazione di un libro
  • la proiezione di un film alla Biblioteca Tilane

Le associazioni coinvolte avevano dato la loro disponibilità molte settimane prima della settimana a Supermilano.

Ne frattempo si è continuato con la collaborazione di Centriamo il Futuro a sollecitare le altre associazioni a fare proposte, che a parte il Circolo Culturale la Meridiana nessuno ha fatto.

Il problema è che facendo un giro di telefonate negli scorsi giorni abbiamo scoperto che semplicemente…se ne sono dimenticate 🙂

A fronte di una serie di no qualcosa avremmo fatto per conto nostro come blog, ma di fronte a questa mancanza di serietà posso dire che è stato raggiunto il risultato minimo: cioè capire se in città c’erano altre voci oltre a quelle che sono state consultate.

E ora possiamo dire che a parte il Circolo Culturale La Meridiana e Centriamo il futuro è altamente improbabile che l’assessore avrebbe potuto trovare interlocutori seri per fare altri eventi in città a parte quelli che ha chiamato: quindi ringrazio queste 2 associazioni e mi preparo ad avere 2 weekend liberi per visitare gli eventi di altri comuni del Supermilano.

Annunci

Informazioni su Gianni Rubagotti

Videoenciclopedia dell'architettura, dell'urbanistica e del territorio di Paderno Dugnano e del milanese
Questa voce è stata pubblicata in Comunicazionidiservizio. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il pericolosissimo mare fra il dire e il fare ovvero Groane NON ci siamo anche noi

  1. Pingback: Centriamo il Futuro riapre la Chiesetta di Calderara questo sabato | Videoenciclopedia dell'Architettura, dell'Urbanistica e del Territorio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...