Milano: Bando per nuovo ostello in Ripa Ticinese, 83

Ci scrive Antonio Rinaldi (http://rinaldiantonio.wordpress.com/) consigliere della Zona 6 di Milano che:

“Circa un mese fa è uscito il bando relativo allo storico stabile di via Ripa Ticinese 83, al fine di riqualificarlo e destinarlo ad ostello.

Questo è un tema che io ho seguito sin dall’inizio della mia attività da Consigliere: 2 mesi dopo l’insediamento in consiglio, nel Settembre 2011, la mia prima interrogazione da Consigliere riguardava proprio questo argomento ed era rivolta all’allora ass. Castellano che aveva la delega al Demanio per chiedere di iniziare un lavoro che portasse  ad un rinnovamento dello stabile che a tutt’oggi si trova in una condizione di degrado (cliccando QUI potete trovare il post del mio blog risalente a 3 anni fa).

Come si sa i tempi della politica sono lunghi, ma alla fine ce l’abbiamo fatta.

Lo stabile risalente alla fine del 1800, con una superficie lorda di 2.300 mq disposta su 5 piani, presenta ancora le caratteristiche tipiche delle case di ringhiera milanesi che si sviluppano attorno a una peculiare corte interna. Per questo motivo è stato dichiarato di interesse storico-artistico ed è presente infatti un vincolo storico-artistico sull’intero edificio e un vincolo ambientale per il corpo “nobile” che si affaccia sul Naviglio, pertanto i lavori di ristrutturazione dovranno avere la preventiva autorizzazione delle Soprintendenza ai Beni culturali e paesaggistici.

All’assegnazione dell’immobile possono partecipare imprese individuali, società commerciali, società cooperative, consorzi e raggruppamenti temporanei di imprese costituiti o costituendi. La concessione del diritto di superficie potrà avere una durata minima di 30 anni e massima di 50, mentre, il contributo di concessione annuale è fissato in 50 mila euro a base d’asta.

L’immobile ospiterà per il 70% della superficie disponibile un’attività ricettiva di ostello, cui si potranno affiancare per il restante 30% altre attività: culturali, didattiche, espositive; ricreative, sportive e associate al tempo libero; artigianali; servizi alla persona; commerciali; ristorative e di somministrazione di cibi e bevande. Queste ultime, in special modo, potranno essere rivolte alla città oltre che essere funzionali all’attività ricettiva.

Tutte le informazioni e i termini per la presentazione delle domande di partecipazione sono disponibili sul sito www.comune.milano.it nella sezione Bandi e avvisi di gara.”

Annunci

Informazioni su Gianni Rubagotti

Videoenciclopedia dell'architettura, dell'urbanistica e del territorio di Paderno Dugnano e del milanese
Questa voce è stata pubblicata in Comunicazionidiservizio e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...